Home Cronaca Via Bengasi, si stacca un pezzo di cornicione: tragedia sfiorata

Via Bengasi, si stacca un pezzo di cornicione: tragedia sfiorata

33
0

E’ accaduto nella mattinata di lunedì ad Anzio. Un pezzo di calcinaccio ha sfiorato un pensionato che stava uscendo dal portone della scala A. Per un pelo non è stato sfiorato. Delimitato il tratto di cortile sul quale sono caduti i calcinacci. Il pezzo di marcapiano si è staccato dal quarto piano della palazzina di via Bengasi 39, ex Demanio, da tempo di proprietà del Comune. E’ accaduto poco dopo le 9. Con il suo distacco, sono volati giù decine di pezzi di calcinacci che, dopo un volo di circa venti metri, si sono abbattuti sul cortile sottostante, tra le entrate della palazzina A e di quella B dove vivono sedici famiglie.

“È accaduto intorno alle 9,15 – riprende il racconto la signora Monia Castaldi -. Proprio in quel momento uno dei condomini, una persona anziana, che stava uscendo dal portone della scala A è stato sfiorato da un pezzo di intonaco, ha capito il pericolo e si è fermato in tempo. È stato un miracolo che non sia stato colpito”. Per i residenti si tratta di un incidente annunciato. Tante sono state in passato le richieste al Comune di messa in sicurezza cadute nel vuoto. Dopo il cedimento della porzione di marcapiano, la Polizia locale ha delimitato il tratto del cortile sul quale sono caduti i pezzi. “Abbiamo sollecitato il Comune di intervenire, ma senza risultati – racconta Pasqualina Pasquini, che abita nella scala A – tanto è vero che poi abbiamo incaricato un avvocato a rappresentarci”. “E comunque – interviene Vittorio – i problemi sono noti anche all’amministratore del condominio che, per quello che sappiamo, ha sollecitato il Comune ad intervenire”.