Home Cronaca Anzio, critiche alla stampa dal prefetto Scolamiero: Stampa romana chiede l’intervento del...

Anzio, critiche alla stampa dal prefetto Scolamiero: Stampa romana chiede l’intervento del Viminale

128
0

Nei giorni scorsi in una manifestazione pubblica il presidente della commissione straordinaria che guida il comune di Anzio, prefetto Antonella Scolamiero, aveva definito “giornalai”, i giornalisti locali. Su questa frase infelice arriva il duro intervento dell’Associazione Stampa Romana, che chiede l’intervento del Viminale.

Attacco della Presidente della commissione straordinaria di Anzio ai giornalisti: il Viminale prenda provvedimenti – scrive in una nota Stampa Romana -.
Giornalisti, anzi giornalai”. Sono le parole, in un’iniziativa pubblica, di Antonella Scolamiero, presidente della Commissione straordinaria che amministra Anzio, Comune sciolto per mafia. Sono frasi particolarmente gravi, perché pronunciate da una prefetto a riposo e perché puntano a screditare l’attività di giornalisti impegnati con coraggio in un territorio gravemente infiltrato dalla criminalità organizzata. L’Associazione Stampa Romana – continua la nota – è vicina ai colleghi attaccati da Scolamiero e chiede al ministero dell’Interno di assumere i necessari provvedimenti”.