Home Cronaca Rischio incendi, stop ad alberi e presepi negli ospedali della Asl Roma...

Rischio incendi, stop ad alberi e presepi negli ospedali della Asl Roma 6

98
0

Niente alberi di Natale e presepi illuminati contro il rischio incendi negli ospedali della Asl Roma 6, tra i quali il “Riuniti” di Anzio, Villa Albani e il poliambulatorio “Barberini“ di Nettuno. L’indicazione è rinnovata in una circolare – rivelata dall’agenzia ANSA – diramata l’11 dicembre, dopo il tragico incendio all’ospedale di Tivoli. Nella circolare si sottolinea che “al fine di ridurre al minimo il rischio elettrico e le conseguenze correlate, con la presente si rinnova la circolare dei divieti e limitazioni relativi all’installazione di alberi di Natale e presepi all’interno di tutte le strutture aziendali“.
La circolare rinnova anche la precedente circolare relativa alla gestione delle porte tagliafuoco. In particolare si prevede che che le vie di fuga debbano essere sempre “percorribili senza impedimenti e libere da ostacoli” e i presidi antincendio devono essere “ben visibili e facilmente utilizzabili all’occorrenza“. Si ricorda infine che nelle strutture sanitarie e pertinenze esterne “vige il divieto di fumo esteso anche alle sigarette elettroniche“.