Home Cronaca Operazione “Tritone”, altri dodici arresti

Operazione “Tritone”, altri dodici arresti

197
0

I Carabinieri del Comando Provinciale di Roma, con il supporto di quelli del Comando Provinciale di Reggio Calabria, stanno eseguendo un’ordinanza che dispone misure cautelari personali, emessa dal gip del Tribunale di Roma su richiesta della Dda della Procura di Roma, nei confronti di 12 persone, italiani e albanesi, gravemente indiziati, a vario titolo, dei reati di associazione finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti e spaccio.

L’attività di indagine trae origine da alcune risultanze investigative provenienti dall’indagine ”Tritone” che, nel febbraio 2022, aveva disarticolato una radicata locale di ‘ndrangheta nei comuni di Anzio e Nettuno, dedito non al traffico di sostanze stupefacenti e al condizionamento della vita politica locale e al controllo delle attività economiche e degli affidamenti degli appalti locali.

Le indagini, condotte dai Carabinieri di via In Selci, hanno consentito di ricostruire numerose cessioni di cocaina nonché di documentare le capacità logistiche della consorteria che per le importazioni di narcotico aveva anche la disponibilità di un pilota di un aereo privato e di un’aviosuperficie nel comune di Nettuno.