Home Cronaca Svolta nel caso dell’aggressione al cimitero: arrestato l’ex compagno della figlia dell’anziana

Svolta nel caso dell’aggressione al cimitero: arrestato l’ex compagno della figlia dell’anziana

152
0

L’operazione è partita ieri mattina all’alba, quando gli investigatori della questura di Roma hanno arrestato due uomini ritenuti coinvolti nella pseudo rapina all’anziana al cimitero comunale di Anzio.

Come è stato ipotizzato, infatti, l’aggressione non è avvenuta per rubarle la borsa e l’auto. Secondo le prime indagini, la donna è stata presa di mira da due persone vicine alla sua famiglia. Si tratta proprio dell’ex compagno di sua figlia e di un complice dell’uomo. Adesso i due sospettati sono stati arrestati dalla Squadra mobile e condotti in carcere. Sono accusati di concorso in sequestro di persona e rapina aggravata. Ma nei loro confronti potrebbero essere contestati anche altri reati nelle prossime settimane nel prosieguo delle indagini, coordinate dalla procura di Velletri. Sulla vicenda c’è il massimo riserbo proprio perché gli accertamenti sono tuttora in corso e non si esclude il coinvolgimento nel rapimento lampo di altre persone vicine ai due arrestati.