Home In evidenza Argento azzurro alla Hanley Master Regatta

Argento azzurro alla Hanley Master Regatta

135
0

Le prime soddisfazioni sono arrivate già soltanto per il fatto di essere stati invitati, poi sono arrivate quelle derivanti dalla prestazione offerta. Il quattro di coppia formato da Massimo Dileo del Circolo Canottieri Nettuno e Paolo Soda, Nicola Cililli e Luca Dell’Elice è sceso infatti in acqua sul Tamigi per la Henley Master Regatta, la competizione di canottaggio più famosa al mondo. Otto gli equipaggi in gara per questa specialità, con la particolarità di scontri diretti partendo dai quarti di finale, che il gruppo italiano ha vinto con quasi due lunghezze di vantaggio sul Twichenham Rowing Club. Ancora meglio va la semifinale contro gli americani della Endeavour Racing Alliance, regolati con quasi tre lunghezze di vantaggio grazie a un grande exlpoit negli ultimi 250 metri. Si arriva quindi alla finale: di fronte un equipaggio misto inglese-portoghese con rapppresentanti del Peterbough City e del Leicester Rowing Club. I ritmi della gara sono subito molto alti e il tutto si decide negli ultimi 150 metri, con gli avversari che riescono a trovare lo scpunto giusto per avere la meglio sugli azzurri, battuti per un secondo e 73 centesimi.
Garegggiare a Henley è un onore per chi ama, pratica e conosce il canottaggio tradizionale – ha affermato il canottiere e tecnico nettunese Massimo Dileo – è stata un’esperienza unica condivisa con tutto lo staff del Circolo Canottieri Nettuno che ha valorizzato l’idea di provare a partecipare a questa prestigiosa e storica regata internazionale. Argento a parte è stato particolarmente emozionanet sentire il pubblico durante tutte le fasi della regata incoraggiare tutti i contendenti indipendentemente dalla nazionalità dell’equipaggio concorrente. La fede e il fair play manifestati durante tutta la manifestazione in Inghiliterra è un qualcosa che mi resterà dentro per sempre”.