Home Atletica L’ASD Atletica Neptunia si posiziona al terzo posto nella finale della Decathlon...

L’ASD Atletica Neptunia si posiziona al terzo posto nella finale della Decathlon Cup

176
0

L’ASD Atletica Neptunia ha ottenuto grandi risultati con un terzo posto su trentaquattro squadre nella finale della “Decathlon Cup”, svoltasi a Lanuvio, che ha visto gli atleti alternarsi in molte discipline. Tra i più piccoli, nei 50 metri, hanno gareggiato per la Categoria M8 e F8 rispettivamente Federico Ottolini e Giulia Siciliano, Cecilia Moncelsi e Atika Bakaj. Queste ultime hanno gareggiato anche nel salto in lungo, mentre Federico anche nel lancio del vortex. Sempre per la Categoria F8, nei 500 metri, Mayla Chirichella ottiene il quinto posto seguita da Aurora Calabrese. Entrambe hanno gareggiato anche nel lancio del vortex.
Per la Categoria F10, Rebecca Urbani vince i 50 metri ostacoli con 9’’11 raggiungendo il suo personale e Diletta Valletta arriva quinta con 10’’75. Nei 50 metri hanno gareggiato Greta Annarumi e Marta Dell’Accio. Nei 500 metri sul podio troviamo Giorgia Gatti, che migliora il suo personale, con 1’33, Benedetta Cappellari con 1’35 e Alice Siciliano con 1’39, seguite al settimo posto da Giorgia Traina con 1’44 e al sedicesimo Carlotta Marcattili con 2’04. Giorgia Gatti, Rebecca, Marta e Carlotta hanno gareggiato anche nel salto in lungo in cui Giorgia è arrivata prima con 3’98 metri e Rebecca seconda con 3’76 metri. Benedetta ottiene il primo posto nel lancio del vortex con 35’98 metri, seguita da Diletta, Alice, Giorgia Traina e Greta.
Per la Categoria M10, Flavio Sparacino ha gareggiato nei 50 metri e nel salto in lungo, mentre Mattia Cimino, nei 50 metri ostacoli, è arrivato sesto migliorando il suo personale con 9’’47. Lo stesso ha partecipato anche a lancio del vortex raggiungendo il terzo posto con 36’60 metri.
La Categoria Ragazzi ha visto gareggiare nei 60 metri Gabriele Marcattili, decimo con 8’’93, seguito da Francesco De Luca, Jago Pierdomenico, Salvatore Minerva e Filippo di Stefano.
Matteo Zwinca nella sua prima esperienza nei 60 metri ostacoli è arrivato undicesimo con 13’’04. Francesco, Salvatore, Matteo e Gabriele hanno partecipato anche nei 600 metri. Nel salto in alto Gabriele ha raggiunto il suo personale ottenendo il quarto posto con 1’46 metri, seguito da Salvatore e Francesco.
Nel salto in lungo, invece, hanno partecipato Jago, Stefano e Matteo; quest’ultimo ha gareggiato anche nel lancio del peso di 2 kg insieme a Gabriele, Salvatore e Francesco.
Stefano e Jago hanno anche gareggiato per la prima volta nei 1000 metri di marcia ottenendo buoni risultati.
Anche nella Categoria Ragazze sono state molte le discipline che hanno visto protagoniste le atlete.
Nel salto in lungo hanno gareggiato Sofia Meli, Elisa Sbaraglia, Flavia Petruzzi e Kristal Keci, mentre nel salto in alto Gaia Cimino si posiziona al secondo posto, raggiungendo il suo personale con 1’43metri. Quest’ultima insieme a Sofia, Kristal ed Elisa hanno partecipato anche ai 60 metri. Nel lancio del vortex sempre Sofia, Elisa e Kristal si posizionano rispettivamente al secondo posto con 35’40 metri, al quarto con 27’85 metri e al decimo con 14’72 metri. Tutte e tre le ragazze hanno gareggiato anche nei 1000 metri di marcia in cui Elisa si è aggiudicata il secondo posto con 5’25, Sofia il settimo con 6’30 e Kristal il quindicesimo con 7’51.
Nella loro prima esperienza Gaia e Flavia hanno gareggiato anche nel lancio del peso di 2 kg. Inoltre, Gaia si posiziona al quinto posto con 1’50 nei 600 metri, mentre Flavia, nella sua prima esperienza, gareggia in 13’’03 nei 60 metri ostacoli.
Per la Categoria Cadetti, negli 80 metri Cristian giunge al settimo posto con 10’’45 e Samuele Valeri al diciannovesimo con 11’’29. Sempre negli 80 metri, ma per la Categoria Cadette, Ilaria Rinaldi ottiene il quattordicesimo posto con 12’’21.
Per la Categoria Assoluti, nei 100 metri, Angelo Tagliaferri completa la gara in 13’’87.
Nei 400 metri Francesco e Valerio Bureca si posizionano rispettivamente al quindicesimo posto con 56’’33 e al sedicesimo con 56’’44, seguiti da Lorenzo Cimino al ventunesimo con 57’’81. Lorenzo ha partecipato anche nei 1500 metri ottenendo l’ottavo posto con 4’47.

Nella classifica finale del Trofeo Decathlon Cup, per la Categoria Ragazze, sommando i 60 metri, il salto in alto, la marcia e il vortex, Elisa Sbaraglia si posiziona al secondo posto con 2150 punti, Sofia Meli al quinto con 1963 punti e Kristal Keci al quattordicesimo con 963 punti.
Per la Categoria Ragazzi, con la somma dei 60 metri, dei 600 metri, dell’alto e del peso, Gabriele Marcattili ottiene il settimo posto con 1938 punti, seguito da Francesco De Luca e Salvatore Minerva. Sommando i 60 metri, il lungo, la marcia e il vortex, Stefano di Filippo arriva decimo con 604 punti e Jaco Pierdomenico dodicesimo con 181 punti. Matteo Zwinca, invece, arriva tredicesimo con 1026 punti sommando le gare nei 60 metri, nei 600 metri, nel lungo e nel peso.
Per la Categoria Ragazze Gaia Cimino si posiziona al quarto posto con 2496 punti, sommando i 60 metri, i 600 metri, l’alto e il peso. Mentre, Flavia Petruzzi diciannovesima con 1077 punti con la somma dei 60 metri, dei 600 metri, del lungo e del peso.

Gli atleti dell’ASD Atletica Neptunia saranno impegnati i prossimi 1 e 2 luglio nei Campionati Italiani a Foligno.