Home Cronaca Alunno della “Virgilio” vince premio internazionale di poesia

Alunno della “Virgilio” vince premio internazionale di poesia

171
0

Continuano fino alla fine le soddisfazioni per l’Istituto Comprensivo Anzio V: un alunno della scuola secondaria di primo grado Virgilio di Lavinio ha vinto il premio speciale della giuria Sezione giovani della XXVIII Edizione del Premio Internazionale di Poesia Poseidonia – Paestum. Ad aggiudicarsi il riconoscimento è stato Sergio Boccia della classe seconda D con la sua lirica in vernacolo intitolata La scola.

Tutto è nato quando le classi seconde dell’istituto, nel percorso del progetto lettura “Libri libera tutti!”, hanno potuto incontrare il poeta anziate Luigi Salustri, che le ha prima invitate alla lettura della poesia e poi le ha avviate alla scrittura in prima persona, spronando alunni e alunne a cimentarsi nell’impresa. Il progetto lettura ha visto quest’anno gli studenti incontrare altri protagonisti: sono stati ospiti del Virgilio Isabella Labate con il suo albo illustrato Il bambino del tram, storia di un bimbo scampato al rastrellamento di Roma del ’43; Renato Scalia con il quale si è riflettuto sull’importanza della legalità grazie alla graphic-novel a lui ispirata, Resistere; Dacia Maraini che ha colloquiato con i giovani alunni di Lavinio sui temi più disparati, senza sottrarsi mai alle loro numerose e interessanti domande.

Inoltre è ripresa la collaborazione con l’Accademia Internazionale Il Girasole di Nettuno, diretta da Dora D’Agostino e Simone Barraco che quest’anno ha riproposto la Trilogia pirandelliana e ha invitato gli studenti delle classi terze a leggere e ri-leggere Pirandello e il mondo delle sue maschere. E quando ormai l’anno scolastico è in dirittura d’arrivo, ecco giungere questa splendida notizia, grazie alla quale il novello poeta potrà arrivare a Paestum, nei primi giorni di luglio.