Home Cronaca L’Anpi contro la manifestazione per la nascita del Fascismo al Campo della...

L’Anpi contro la manifestazione per la nascita del Fascismo al Campo della Memoria

165
0

Il comitato Provinciale dell’Associazione Nazionale Partigiani d’Italia si schiera contro la manifestazione, prevista per il prossimo sabato 25 marzo, che si terrà presso il Campo della Memoria di Nettuno.

L’evento è stato indetto, oltre che per onorare i caduti che riposano all’interno del Sacrario, anche per commemorare l’anniversario del 23 marzo. Proprio in quella data infatti, nel 1919, furono ufficialmente fondati i Fasci Italiani di Combattimento, che poi diventarono successivamente Partito Nazionale Fascista.

Riteniamo inaccettabile che venga concessa l’autorizzazione a svolgere tale manifestazione rievocativa del fascismo – spiegano dall’Anpi – e chiediamo alle autorità competenti di intervenire per impedirla e perseguire i promotori in base alla legge Scelba che punisce le esaltazioni di esponenti, principii, fatti o metodi del fascismo. Nettuno, città Medaglia d’Oro al Merito Civile per le sofferenze subite dalla popolazione durante l’occupazione nazifascista e per il contributo dato alla Lotta di Liberazione non deve e non può essere teatro di simili manifestazioni“.