Home Cronaca Francesco Passaretti è il nuovo comandante della Polizia Municipale di Firenze

Francesco Passaretti è il nuovo comandante della Polizia Municipale di Firenze

324
0

Sarà di Anzio il nuovo Comandante della Polizia Municipale di Firenze: la notizia ufficiale che Francesco Passaretti è stato scelto tra 65 candidati al termine di una attenta selezione pubblica si è diffusa rapidamente nella serata di martedì 7 marzo, rimbalzando sui social e nelle chat in un passaparola orgoglioso e affettuoso tra le tante persone che conoscono la preparazione, la serietà e le grandi doti professionali e umane del Comandante Passaretti. Classe 1968, sposato da oltre vent’anni con Katia Di Napoli, un figlio, Tommaso, Francesco Passaretti è cresciuto ad Anzio tra il campo sportivo e l’oratorio della parrocchia dei SS. Pio e Antonio. Laureato in Giurisprudenza, Avvocato, musicista per passione, dal 2012 ha ricoperto il ruolo di Comandante della Polizia Municipale a Latina dove è stato anche Vicesegretario generale, Dirigente della Mobilità e dei Trasporti e ha ricoperto incarichi presso la Prefettura. In precedenza aveva guidato la Polizia Municipale di Ardea e ancora prima era stato funzionario del Comune di Anzio. Negli anni il Comandante ha avuto modo di mostrare notevoli capacità di divulgazione, partecipando anche a diverse puntate della trasmissione Rai Geo e Geo e insegnando presso l’Università Popolare di Roma. Questo nuovo incarico di grande responsabilità ha fatto provare grande soddisfazione a quanti – e sono davvero molti – conoscono e stimano il Comandante e la sua famiglia da sempre: il papà Tommaso, scomparso qualche anno fa, rimasto nel cuore di quanti lo hanno conosciuto anche per i suoi trascorsi sportivi e da allenatore di calcio, la mamma Marina, per anni impiegata nelle segreterie scolastiche e impegnata in attività parrocchiali e di volontariato, la sorella Nicoletta, docente di Lettere. Il comandante Passaretti lascia dunque Latina, che lo saluta con grande riconoscenza, per una delle città più belle, conosciute e visitate al mondo. L’autorevole commissione che lo ha scelto, (presieduta dal Direttore Generale Giacomo Parenti e composta dall’ex Comandante Giacomo Tinella e dalla comandante di Bergamo Gabriella Messina), lo ha fatto in seguito a prove specifiche e a colloqui – tenuti anche con il Sindaco Dario Nardella e l’assessore Stefano Giorgetti.- che hanno avuto come oggetto, oltre ai temi più strettamente legati a compiti e funzioni della Polizia Municipale, la lingua inglese e le conoscenze informatiche. Ed è proprio il Sindaco che in una nota ha voluto ringraziare “tutti i candidati che hanno partecipato alla selezione e in particolare i cinque che sono arrivati alla fase finale e che hanno dimostrato una straordinaria preparazione oltre a un grande desiderio di guidare la Polizia Municipale di Firenze“.