Home Cronaca Anzio, inaugurata la mostra “Bandiere sul Mare”

Anzio, inaugurata la mostra “Bandiere sul Mare”

66
0
CONDIVIDI
Bergami IMMOBILIARE

Questa mattina, con l’inaugurazione della mostra “Bandiere sul Mare” (giunta alla dodicesima edizione) presso l’Ufficio Circondariale Marittimo al porto, la città di Anzio ha aperto il programma delle celebrazioni e delle manifestazioni per il 79° anniversario dello sbarco. L’evento culturale, organizzato dall’associazione “Warriors at Anzio” in collaborazione con il comune neroniano e con l’Ufficio Circondariale Marittimo – Guardia Costiera, è finalizzato a mantenere sempre viva la memoria storica , con l’esposizione di cimeli e di documenti originali dell’Operazione Shingle. All’inaugurazione, insieme al Comandante, Nunzia Pezzella, alla Commissione Straordinaria, rappresentata dal dottor Agostino Anatriello e a Giuseppe Tulli, che ha curato l’allestimento delle sale, sono intervenuti il nuovo amministratore unico della Capo d’Anzio, la dottoressa Cinzia Marzoli, il nuovo segretario generale, la dottoressa Paola Moroni e i comandanti delle forze armate territoriali. Il progetto “Bandiere sul Mare”, con la consueta professionalità e attenzione ai particolari, è curato personalmente da Giuseppe Tulli, con il prezioso supporto del Luogotenente in congedo, Domenico Tenace, e in collaborazione con l’Ufficio Comunicazione Istituzionale del comune. Uniformi, cimeli, documenti dello sbarco di Anzio e del periodo bellico, rigorosamente originali e per la maggior parte appartenuti ai Veterani, rimarranno esposti, con ingresso libero, tutti i giorni, fino a domenica 22 gennaio, presso l’Ufficio Circondariale Marittimo dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 18. Il Comandante Pezzella e il dottor Anatriello, dopo aver ringraziato l’associazione “Warriors at Anzio” per l’ottimo lavoro svolto e i numerosi presenti, hanno sottolineato l’importanza storica dello sbarco di Anzio, evidenziando la positiva apertura della mostra alle scuole del territorio e a tutta la cittadinanza.