Home Cronaca Anzio, la Commissione Straordinaria: “Assicurare la correttezza amministrativa senza fermare la crescita...

Anzio, la Commissione Straordinaria: “Assicurare la correttezza amministrativa senza fermare la crescita e lo sviluppo della città”

92
0
CONDIVIDI
Il Dirigente Agostino Anatriello e il Vice Prefetto Francesco Tarricone
Bergami IMMOBILIARE

Nella giornata di oggi, presso la Casa Comunale di Villa Corsini Sarsina, si è tenuta la conferenza stampa dei componenti della Commissione Straordinaria del Comune di Anzio, il Vice Prefetto Francesco Tarricone e il dirigente Agostino Anatriello, che hanno esteso i saluti del Presidente della Commissione, il Prefetto Antonella Scolamiero (momentaneamente assente). I due Commissari hanno evidenziato la solidità della situazione economico-finanziaria del comune neroniano, ribadendo la difficoltà, per la Commissione Straordinaria, di “salire su un treno in corsa” con il dovere istituzionale di approvare tempestivamente il Bilancio e di non fermare la crescita e lo sviluppo della Città. “Assicurare la correttezza amministrativa e delle procedure, anche con il potenziamento della dotazione organica e con nuove figure apicali, per dare risposte alla cittadinanza, dare seguito alle priorità dell’attività dell’Ente, senza però lasciare in secondo piano l’impegno per individuare tutte le criticità”. Tra i vari temi, anche il recupero dell’edificio “Paradiso sul Mare”, finanziato dal Ministero delle Infrastrutture, e la risoluzione definitiva della problematica legata alla sede dell’Istituto Nautico, con l’imminente trasferimento dell’archivio del Tribunale e le prime opere di sistemazione, in accordo con l’Asl, nonché il definitivo passaggio della scuola nelle competenze della Città Metropolitana che investirà le risorse necessarie per la manutenzione straordinaria del plesso.