Home cinema Tornare al cinema dopo la pandemia: arriva “Cortissimi” all’Astoria

Tornare al cinema dopo la pandemia: arriva “Cortissimi” all’Astoria

51
0
CONDIVIDI
Bergami IMMOBILIARE

di Marianna Aulicino

Una serata di gala per riavvicinare il pubblico al cinema, dopo la lunga assenza dalle sale causata dalla pandemia, e rilanciare il genere del cortometraggio, una delle forme di arte cinematografica attualmente in maggiore espansione. Questo e molto altro in occasione della prima edizione della rassegna dal titolo “Cortissimi“, che si terrà venerdì 18 novembre a partire dalle ore 21,00 presso il cinema “Astoria” di Anzio. L’iniziativa è stata realizzata dall’associazione asd-aps Liberi Eventi dello scrittore e aforista di Nettuno Michele Cioffi, in collaborazione con la coreografa e co-direttrice della scuola di danza Dance Point di Nettuno Simona Retrosi e degli attori e sceneggiatori Valentina Gemelli e Francesco Rizzi. Madrina della serata sarà Catia Franchi, dell’Atelier di moda di Elisabetta Franchi. Nel corso dell’evento verranno proiettati in sala 6 cortometraggi pluripremiati a livello internazionale. Una giuria d’eccezione, presieduta dalla scrittrice e attrice Eleonora Baliani e dal direttore e autore del Premio Internazionale Vincenzo Crocitti Francesco Fiumarella, consegnerà delle menzioni speciali e un premio ben augurante per il miglior corto della serata. La rassegna cinematografica chiuderà in bellezza con la degustazione di vini offerta dalla Casa Divina Provvidenza di Nettuno.