Home Cronaca Rischia di annegare: salvato dai bagnini

Rischia di annegare: salvato dai bagnini

810
0

Tragedia del mare sfiorata poco fa sul tratto di spiaggia libera davanti al Santuario di Nostra Signora delle Grazie a Nettuno, che all’inizio della stagione era già stato teatro di un annegamento. Un ragazzo indiano di 22 anni ha infatti rischiato di annegare, ma è stato tratto in salvo dei bagnini del vicino stabilimento balneare Scacciapensieri.

Nonostante il mare grosso e le correnti, il ragazzo si è tuffato insieme ad un amico per fare un bagno, ma presto entrambi sono andati in difficoltà. Uno dei due è riuscito a riguadagnare la riva, mentre l’altro è stato trascinato al largo verso la barriera di scogli, a circa cento metri dalla riva. A quel punto è intervenuto un bagnante che è riuscito a raggiungere il ragazzo indiano in difficoltà e a tenerlo a galla; fondamentale è stato quindi l’intervento di due bagnini dello stabilimento balneare Scacciapensieri che hanno raggiunto i due ragazzi riportandoli a riva. Per il ragazzo indiano, per fortuna, solo tanto spavento.

Sul posto è intervenuto anche personale sanitario del servizio 118 che lo ha trasferito al pronto soccorso dell’ospedale “Riuniti“ di Anzio. Le sue condizioni sono buone, solo tanto spavento. Fondamentale è stato l’intervento dei bagnini. Ancora una volta si è rischiata la tragedia in un tratto di spiaggia libera che, anche quest’anno, non ha potuto fruire di un servizio di soccorso.