Home Cronaca Nettuno, ultimatum del Comune: liberare il palazzetto dello sport entro il 2...

Nettuno, ultimatum del Comune: liberare il palazzetto dello sport entro il 2 luglio

764
0
CONDIVIDI
Bergami IMMOBILIARE

Con una determina dirigenziale, il Comune di Nettuno ha dato cinque giorni di tempo, con scadenza il 2 luglio prossimo, alla Polisportiva Giubileo e alla ASD New Body Zone di liberare la palestra A e la palestra B del palazzetto dello sport per la scadenza della convenzione. La convenzione per l’occupazione dell’impianto era fissata per il 30 aprile scorso. Il 28 aprile il Comune aveva infatti inviato una nota con il rituale avviso di rilascio dell’impianto; il 29 le due società avevano chiesto al Comune una proroga di due mesi con scadenza il 30 giugno. Una richiesta che il Comune aveva respinto intimando per altre due volte, il 23 maggio e l’1 giugno, di liberare l’impianto. Ma anche queste due sollecitazioni sono cadute nel vuoto. Ora è arrivata alla determina dirigenziale ultimativa che stabilisce inderogabilmente entro il 2 luglio la riconsegna immediata delle chiavi. Se anche in questo caso l’impianto non sarà liberato, l’amministrazione comunale procederà alla sgombero coattivo anche con l’impiego delle forze dell’ordine.