CONDIVIDI
Il manager del Nettuno 1945 Fabrizio Ludovisi
Bergami IMMOBILIARE

Finisce con un pari la sfida dello “Steno Borghese” tra Nettuno 1945 e Big Mat Grosseto. I nettunesi nella gara del pomeriggio perdono sorprendentemente di stretta misura per 3 a 2 con i maremmani che realizzano due punti nel primo attacco e uno nel terzo con la valida di Scull e la volata di sacrificio di Cinelli. Il Nettuno 1945 tenta la rimonta segnando un punto nel terzo e nell’ottavo inning ma non sono stati sufficienti. Nel match della sera invece non c’è stata storia per i ragazzi di Ludovisi che chiudono la pratica con un 10 a 0 all’ottavo inning dove risalta il fuoricampo di Pomare in avvio, le due valide di Sellaroli e il secondo doppio di Nicola Garbella.

Doppia sconfitta invece per l’Academy Nettuno in casa del Spirulina Becagli Grosseto che perde la prima sfida per 9 a 7 e la seconda per 17 a 2. Con questi due successi i grossetani consolidano la prima posizione nel girone D. In garauno il Grosseto ha dovuto lottare per avere ragione soltanto al settimo inning con il doppio di Herrera e un bunt valido di Sarrocco che spingono a casa i due punti vincenti. Mentre nella seconda gara risolve tutto in sei riprese realizzando ben 10 punti nel sesto attacco dove si chiude la sfida.

CLASSIFICA GIRONE D: Spirulina Becagli Grosseto (7–1), .875; Hotsand Macerata (4-2), .667; Nettuno 1945 (5-3), .625; Big Mat Grosseto (4-4), .500; OM Valpanaro Bologna (1-5), .167; Academy Nettuno (1-7) .125.