Home Cronaca Nettuno, sul finanziamento perso, duro Alicandri del Pd: “comune allo sbando e...

Nettuno, sul finanziamento perso, duro Alicandri del Pd: “comune allo sbando e gravi responsabilità del sindaco”

226
0

Sul finanziamento perso per la nuova scuola media “Ennio Visca“, interviene il capogruppo del Partito democratico di Nettuno Roberto Alicandri con un duro giudizio che evidenzia la grave e irreversibile crisi amministrativa nel quale oggi versa il comune di Nettuno.

“Nel silenzio assordante che arriva dal palazzo comunale – scrive in una nota il consigliere – quest’oggi è trapelata una notizia che se fosse confermata sarebbe allarmante, ovvero che il comune avrebbe perso i finanziamenti per la scuola di via Olmata. Si tratta di ben 5,8 milioni di euro, che secondo le indiscrezioni, il ministero avrebbe cancellato a causa della mancata risposta del comune con riguardo alla documentazione integrativa richiesta. La responsabilità politica su tutto ciò – aggiunge Alicandri – non potrebbe che ascriversi al sindaco Coppola, che immerso nel suo risiko per chiudere la giunta, sta totalmente perdendo di mano la situazione. Per mancanza di programmazione la nostra città sta perdendo una quantità enorme di fondi che si sarebbero potuti usare per cambiare volto alla città ed invece nulla o poco più è stato fatto. Cos’altro serve perché il sindaco prenda atto della situazione? Se davvero i fondi per la scuola di via Olmata fossero stati persi Alessandro Coppola dovrebbe dimettersi domattina. E non si pensi – conclude Alicandri – di iniziare lo scaricabarile sugli uffici comunali perché quello che manca è il manico e la responsabilità di questo fallimento è solamente politica”.