Home Cronaca Nettuno Nettuno. Torna la Rievocazione dell’Approdo

Nettuno. Torna la Rievocazione dell’Approdo

286
0

L’Aassociazione la Stella del Mare Aps, insieme ai Padri Passionisti, con il patrocinio ed il contributo del Comune e il contributo della Banca di Credito Cooperativo di Nettuno e con la collaborazione della Confraternita Madonna delle Grazie, rappresenterà un evento significativo che ha caratterizzato la nostra storia, fa parte della nostra tradizione, della nostra cultura: la Rievocazione dell’approdo della statua della Madonna delle Grazie avvenuto nel lontano 1550. “E’ un evento, quello dell’Approdo – ha dichiarato Gianfranco Rabini presidente della Stella del Mare Aps – che in una epoca caratterizzata dall’indifferenza, dalla superficialità, dalla perdita di valori, ci aiuta a comprendere quello che siamo stati e che dobbiamo essere una comunità solida e coesa, orgogliosa  delle proprie radici e capace di riconoscersi in esse. Sono certo che anche questa edizione sarà bella, entusiasmante, emozionante e partecipata ma di tutto quanto avviene mi sta a cuore evidenziare un aspetto molto importante: la passione, l’impegno, costante e faticoso, che gli associati della Stella del Mare mettono in tale circostanza nell’organizzare l’evento”. La rievocazione dell’Approdo si svolgerà domenica 8 maggio ad iniziare dalle ore 16 con spettacoli degli Sbandieratori di Marino, degli Sbandieratori delle Contrade di Cori, degli Sbandieratori di Sermoneta, del gruppo Spadaccini di Soriano nel Cimino, dei Tamburi di Roccantica, della Fanfara di Paliano, della Scuola di Danza Primi Passi che si esibiranno nelle piazze Giuseppe Mazzini, Marcantonio Colonna, del Mercato, Cesare Battisti e giardini della Marina di Nettuno. Alle ore 18 un grande corteo storico cui parteciperanno oltre alla Stella del Mare, le rappresentanze in costume delle città di Subiaco, Priverno, Paliano, Roccantica, Vallecorsa, Marino e Norma partirà dalla piazza San Giovanni per arrivare sull’arenile antistante il Santuario ad attendere l’arrivo dal mare della statua della Madonna delle Grazie. Particolari e approfondimenti sul settimanale Il Granchio in edicola da sabato 23 aprile 2022.