Home Cronaca Anzio, Parco dell’ospedale militare: Comune e ministero della Difesa discutono la convenzione

Anzio, Parco dell’ospedale militare: Comune e ministero della Difesa discutono la convenzione

372
0

Sembra alla stretta finale – se ne parla da anni – il confronto tra amministrazione comunale di Anzio e ministero della Difesa per la cessione, da parte di quest’ultimo, di una vasta area dell’ospedale e del giardino dell’ospedale militare. Lo ha annunciato durante l’ultimo consiglio comunale il sindaco Candido De Angelis che ha parlato espressamente di un confronto in atto su una bozza di convenzione che prevede la cessione da parte del ministero della Difesa al Comune di Anzio di almeno due terzi dell’area verde che circonda l’attuale ospedale militare.

Si tratta di una trattativa molto complessa nel quale ci sono in ballo anche alcuni terreni del ministero della Difesa nella zona di via Batteria Siacci. Sul tavolo del sindaco è arrivata la bozza della convenzione che ora passerà l’esame del primo cittadino. La trattativa con il ministero è alle battute conclusive e l’obiettivo del Comune è di poter avere più area verde possibile a disposizione; non solo la zona perimetrale del parco, ossia quella che costeggia via Aldobrandini, viale Severiano e via Fanciulla d’Anzio, ma anche aree interne che, nelle intenzioni dell’amministrazione comunale, potrebbero interessare studi archeologici con il coinvolgimento di una università.