Home Lifestyle Dal gioco fisico al gioco online

Dal gioco fisico al gioco online

207
0

In conseguenza di chiusure e restrizioni pandemiche e delle nuove abitudini di vita in Campania è boom delle piattaforme di gioco digitali

Se la pandemia ha inciso sulla nostra economia penalizzando significativamente numerosi settori, non ha risparmiato il comparto del gioco, imponendo la chiusura di casinò e sale da gioco sia in Italia che all’estero. Una situazione che anche in Campania ha fatto riversare sul web i tanti appassionati  di attività di questo tipo, decretando un successo senza precedenti dei vari casinò online (troverete i migliori su questo sito).

Anche se si sono verificate in tutta Italia, le interruzioni di servizio hanno di fatto visto la Campania in testa alle regioni più penalizzate, con più di 2.700 chiusure di esercizi commerciali che si occupano di questo genere di attività ludica. A ciò si aggiunga la difficoltà per gli appassionati del gioco di organizzare trasferte all’estero per raggiungere i casinò più prestigiosi come quello di Montecarlo ma anche di muoversi dalla Campania verso il Nord Italia per provare l’ebbrezza di sedersi ad un tavolo di Venezia o di Sanremo. Se restrizioni, limitazioni ed emergenza sanitaria da due anni a questa parte hanno reso gli spostamenti molto più difficili con qualsiasi mezzo, moltissimi sono stati i casinò chiusi per seguire le disposizioni di contenimento del Covid 19.

La diffusione del gioco online a seguito della pandemia

Quale evento travolgente e del tutto imprevisto, la pandemia ha modificato radicalmente le nostre abitudini provocando un aumentato ricorso a tutto il mondo dei servizi via internet, a livello di acquisti, informazioni, investimenti e svago, come conseguenza fra le più immediate al confinamento forzato fra le mura domestiche. Così, secondo i dati pubblicati dal quotidiano Repubblica, il lockdown ha contribuito in notevole misura anche alla diffusione del gioco online: nel 2020 il settore ha fatto registrare una crescita del +39,1% rispetto al 2019, evidenziando una spesa di 938,6 milioni di euro contro i 674,9 milioni dell’anno precedente. Una crescita che in realtà si era già cominciata a palesare già prima del Covid ma che si è espressa in tutta la sua portata proprio in conseguenza del cambiamento dello stile di vita e delle chiusure sempre più importanti per tutti i casinò e le sale da gioco fisico.

La nuova figura del giocatore online

Se, non potendosi più recare nelle sale da gioco fisico, gli appassionati di questo genere di intrattenimento si sono riversati nell’online, questo diversivo ha finito per coinvolgere anche molti neofiti del gioco, i quali, data l’impossibilità di svagarsi fuori casa, si sono avvicinati al gioco on line quale valvola di sfogo e distrazione, considerandolo una ghiotta occasione per tentare la fortuna in un momento così difficile. Un fenomeno che ha interessato in special modo la nostra regione: secondo i dati dell’Agenzia Giornalistica sul Mercato del Gioco la Campania si conferma infatti ancora oggi ai primi posti fra le regioni italiane per quanto riguarda il gioco a distanza.

Questa attitudine ha così definitivamente sancito la nascita di una nuova figura di giocatore, entusiasta di un metodo di gioco che oltre ad essere più comodo, è anche più smart, complici il progressivo aumento di soluzioni informatiche, le linee internet sempre più veloci ed economicamente accessibili e la diffusione di dispositivi più maneggevoli e meno costosi rispetto a quelli disponibili fino qualche tempo fa.

I vantaggi dei casinò online

Più interessante e variegata di quella classica, l’esperienza del gioco digitale ha fra i suoi punti di forza il crescente assortimento di giochi e slot e la possibilità, rispetto ai casinò tradizionali, di accedere a cataloghi molto più ampi anche grazie al continuo aggiornamento offerto ai giocatori: dal blackjack alla roulette americana o europea, dalle numerose varianti di video poker ai diversi tornei di carte. Tutt’altro da sottovalutare è inoltre l’innovazione tecnologica dello streaming online, altro punto forte dei casinò online, grazie al quale si può vivere un’esperienza di gioco ottimizzata, simile in tutto e per tutto a quella godibile dal vivo.

Altro beneficio di questo genere di piattaforme, la possibilità di rivolgersi al servizio di assistenza ai clienti in orari molto più estesi di quelli dei casinò tradizionali (per alcune addirittura 24 ore su 24 e 7 giorni su 7) e anche attraverso canali diversificati. Concesso inoltre ai giocatori eseguire pagamenti e transazioni con diversi metodi, nonché la utilizzare carte prepagate come la Postepay.