Home Cronaca Punti di ascolto della Polizia Locale: si parte da Sandalo

Punti di ascolto della Polizia Locale: si parte da Sandalo

218
0

Parte a Nettuno il progetto dei punti di ascolto mobili della Polizia Locale: ogni mese, nel fine settimana, gli uomini del comando nettunese saranno presenti in un quartiere diverso per ascoltare le problematiche della popolazione e riferirle poi all’amministrazione comunale. Il primo appuntamento è per questo sabato 9 marzo dalle 9,30 alle 12,30 nel quartiere di Sandalo.

L’amministrazione – spiega il Sindaco Alessandro Coppolanonostante il momento piuttosto delicato, ha deciso di portare avanti questo progetto per dimostrare concretamente che quello che stiamo vivendo non può e non deve essere d’ostacolo nel perseguimento del primario interesse del benessere della cittadinanza. Anche la scelta di Sandalo non è casuale: significa per noi dare risposta alle tante mail anonime pervenute come segnalazione del disagio avvertito dai suoi cittadini. Un progetto importante, che stiamo realizzando grazie al prezioso ed imprescindibile sostegno del Corpo di Polizia Locale e la collaborazione fattiva del Dirigente Noemi Spagna Musso e del Vice comandante Albino Rizzo”.

Dobbiamo aumentare la sicurezza percepita e quella reale – spiega l’Assessore alla Polizia Locale e Sicurezza Luca Zomparellidue facce della stessa medaglia, e parte irrinunciabile del programma elettorale a sostegno del Sindaco Alessandro Coppola e della maggioranza unita”.

Dopo il primo appuntamento di Sandalo di questo sabato i punti di ascolto mobili saranno presenti nei vari quartieri secondo un calendario già definito fino al prossimo dicembre.