Home Cronaca Maltratta la madre di 86 anni: divieto di avvicinamento per un 58enne...

Maltratta la madre di 86 anni: divieto di avvicinamento per un 58enne di Nettuno

304
0

Durante il pomeriggio di sabato 26 febbraio, gli agenti della polizia di Anzio hanno applicato una misura cautelare di divieto di avvicinamento per un cinquatottenne di Nettuno, per maltrattamenti ed estorsione nei confronti della madre di 86 anni.
L’uomo, disoccupato e tossicodipendente, era solito chiedere al genitore il denaro necessario per acquistare le sostanze stupefacenti. Il rifiuto della donna scatenava delle liti accese che, molte volte, culminavano con delle aggressioni fisiche a danno dell’anziana, la quale cercava di trovare rifugio nell’abitazione della vicina.
La situazione sembrerebbe essere degenerata proprio lo scorso sabato quando, nel corso dell’ennesimo litigio, il 58enne ha malmenato la donna lasciandola a terra nel giardino di casa e comunicando alla vicina di andare a “raccogliere” l’anziana, che presentava delle ferite alle ginocchia.
Allora l’86enne ha avuto il coraggio di denunciare l’uomo alla polizia, ottenendo una misura cautelare e l’obbligo di mantenere una distanza di almeno 200 metri. I suoi spostamenti verranno controllati dal braccialetto elettronico.