Home In evidenza Piani di zona: approvata la convenzione, il capofilato passa ad Anzio

Piani di zona: approvata la convenzione, il capofilato passa ad Anzio

165
0

Dal consiglio comunale di Anzio arriva l’ok alla convenzione per il passaggio del capofilato dei piani di zona dal vicino Comune di Nettuno. L’accordo è passato con una larga maggioranza, con nessun voto contrario e il solo voto di astensione dei consiglieri Guain, Brignone e Pollastrini. Lo schema economico è quello che dalle nostre pagine era già stato anticipato la scorsa settimana: 4,1 milioni verranno girati immediatamente, 1,2 milioni saranno versati nelle casse anziati dopo l’approvazione del bilancio nettunese, mentre un altro milione è rappresentato dal saldo dei fondi regionali che devono ancora arrivare dalla Pisana e che saranno girati subito ad Anzio non appena dovessero arrivare. Nella discussione all’interno dell’assise anziate si è discusso della necessità di saper spendere interamente le somme a disposizione, evitando ciò che è accaduto a Nettuno, coinvolgendo il lavoro della commissione per programmare al meglio gli interventi. Per fare ciò è stata sottolineata la necessità di venire incontro alle difficoltà degli uffici, che si trovano sotto organico. Nel discorso è stata quindi ipotizzata anche l’eventualità della creazione di un consorzio, proposta avanzata nei giorni scorsi da Nettuno. L’ipotesi non è stata assolutamente scartata, ma si è evidenziata la necessità di calcolare i pro e i contro di questa decisione prima di poter procedere in tal senso.