Home Cronaca Anzio, in ricordo degli ultimi la comunità di S. Egidio in preghiera...

Anzio, in ricordo degli ultimi la comunità di S. Egidio in preghiera presso la parrocchia di S. Benedetto

197
0

Domani a mezzogiorno i rappresentanti della comunità di Sant’Egidio di Anzio e Nettuno si riuniranno in preghiera presso la parrocchia di San Benedetto in Corso Italia, al quartiere Europa ad Anzio, per ricordare Modesta Valenti, la senza tetto di 73 anni morta di stenti e nell’indifferenza nella zona della stazione Termini a Roma il 31 gennaio del 1983. Una data nella quale la comunità vuole ricordare e pregare per gli ultimi.
La morte di Modesta – spiegano dalla comunità di S. Egidio – ha segnato profondamente l’amicizia della Comunità di Sant’Egidio con chi è senza dimora. Per questo, nell’anniversario della sua scomparsa, si fa memoria nella liturgia di tutti gli “amici per la strada” a cui la Comunità si è fatta prossima che hanno perso la vita, ricordando ciascuno per nome. Con loro la Comunità, attraverso il servizio delle mense, le cene itineranti, i luoghi di accoglienza, ha intessuto negli anni rapporti di prossimità e di familiarità, nel tentativo di migliorare le difficili condizioni della loro vita. La memoria di Modesta e degli amici per la strada, da Roma si è diffusa in tanti luoghi dove la Comunità è vicina a chi vive e muore senza dimora”.