Home In evidenza Nettuno, piani di zona: il Comune pronto a versare in una unica...

Nettuno, piani di zona: il Comune pronto a versare in una unica soluzione ad Anzio il budget di 6,3 milioni di euro

170
0

La decisione è presa. Dopo l’incontro di ieri mattina al Comune di Anzio, quest’oggi il sindaco Alessandro Coppola e la Giunta comunale di Nettuno hanno dato la disponibilità a trasferire al Comune di Anzio, che si appresta a diventare capofila, i 6,3 milioni di euro del budget dei piani di zona degli ultimi quattro anni che Nettuno non è riuscita ad impegnare per progetti a favore delle fasce deboli.
La decisione definitiva è arrivata al termine di giorni turbolenti e polemici, durante i quali il budget è stato accertato in via definitiva alla presenza del rendicontatore. Per il momento restano fuori dal trasferimento altri 1,8 milioni di euro che Nettuno ha vincolato sul proprio bilancio e che per questo motivo non può ancora trasferire ad Anzio. L’importo complessivo dell’operazione è dunque di 8,1 milioni di fondi stanziati negli ultimi cinque anni per i piani sociali di zona, ma non utilizzati. A questa somma andranno aggiunti i 4 milioni di euro che la Regione erogherà per il 2022. Nella riunione tenutasi ieri a villa Sarsina ad Anzio era emerso che i 6,3 milioni di euro erano stati utilizzati dal Comune di Nettuno per le spese correnti; un particolare smentito seccamente dal sindaco Coppola e della Giunta in un comunicato stampa. Cifre e contenuti saranno comunque riportati nella convenzione che dovrà essere approvata dai consigli comunali convocati in riunione congiunta il prossimo 14 febbraio.