Home Cronaca Anzio, porto: dichiarati inagibili i pontili in legno D ed F del...

Anzio, porto: dichiarati inagibili i pontili in legno D ed F del moletto Pamphili

279
0

Duro colpo per un centinaio di diportisti che attraccano le loro piccole imbarcazioni ai pontili in legno D ed F del Moletto Pamphili, alle spalle della darsena dove invece attraccano le imbarcazioni a vela. L’amministratore delegato della Capo d’Anzio, che gestisce il porto, Gianluca Ievolella, ha infatti disposto il divieto di accesso ai due pontili: quello che si trova nella zona sud del moletto, e l’altro che invece è a ridosso della darsena. Sostenuti da pali in cemento armato conficcati nella sabbia, i pontili in legno mostrano l’usura degli anni e non sono più sicuri. Sui cartelli che vietano l’ingresso c’è scritto chiaramente che vengono chiusi per mancanza di collaudo. Insomma, i due pontili non sono sicuri.
La situazione crea disagio ai diportisti che per raggiungere la propria imbarcazione devono fruire del trasporto sul barchino curato dagli ormeggiatori della Capo d’Anzio. La chiusura dei due pontili è un altro duro colpo alla Capo d’Anzio alle prese con la causa civile per il controllo delle quote della società con la Marinedi di Renato Marconi e con il grave indebitamento che sta spingendo l’amministrazione comunale, socio di maggioranza della società, ad erogare un finanziamento di 1,5 milioni di euro per aiutare Capo d’Anzio. Un argomento delicato che dovrebbe essere inserito all’ordine del giorno del prossimo consiglio comunale di Anzio. Oggi parlare del nuovo porto è sempre più un’utopia.