Home Cronaca Anzio, armi e droga nel blitz al Corso Italia

Anzio, armi e droga nel blitz al Corso Italia

471
0
CONDIVIDI
Bergami IMMOBILIARE

All’alba della giornata di oggi 50 carabinieri della Compagnia di Anzio hanno svolto un blitz al civico 54 di Corso Italia ad Anzio2. Coordinati dal Capitano Giulio Pisani, gli agenti hanno arrestato un uomo di 54 anni e una donna di 46, entrambi con precedenti penali per reati contro il patrimonio e spaccio di stupefacenti. Nell’abitazione dell’uomo i carabinieri hanno sequestrato 580 grammi di marijuana, una pistola giocattolo priva di tappo rosso, cinque munizioni tra cui una calibro 38 special, coltelli dalla lama lunga almeno 15 centimetri, un machete e tutto il materiale per pesare e confezionare la droga. Nell’appartamento della donna, invece, hanno sequestrato 50 grammi di hashish e altrettanto materiale per confezionarla. Negli spazi comuni della palazzina, nei sottoscala e nei garage, poi, sono state trovate e sequestrate 105 dosi di crack e almeno altri 100 grammi tra cocaina, hashish e marijuana. In un intercapedine è stata trovata una pistola finta priva di tappo rosso, 34 proiettili a salve, un bilancino di precisione, una mazza da baseball e un dispositivo sonoro di allarme che veniva utilizzato in caso di arrivo delle forze dell’ordine. Durante l’operazione i carabinieri hanno anche rimosso una rete oscurante di colore verde che copriva la recinzione al piano terra del palazzo, che presentava diversi buchi. Probabilmente gli spacciatori la utilizzavano per vendere la droga. Sempre durante l’operazione, con la collaborazione del Comune di Anzio, sono stati abbattuti tre alberi che con le loro fronde nascondevano il punto di spaccio, mentre la polizia locale, chiamata sul posto, ha rimosso tre autovetture abbandonate.