Home Cronaca Nettuno, bonifica a Torre Astura; recuperati reperti della Seconda guerra mondiale

Nettuno, bonifica a Torre Astura; recuperati reperti della Seconda guerra mondiale

193
0
CONDIVIDI

Giornata speciale a Torre Astura dedicata alla ricerca di reperti storici riferiti allo sbarco degli anglo-americani il 22 gennaio del 1944 e alla pulizia della spiaggia dai rifiuti, in particolare, della plastica. Organizzato dall’associazione Gruppo ricerche storiche Neptunia e dalla onlus Plastic Free, al raduno storico-ecologico hanno aderito numerosi volontari; il sindaco di Nettuno Alessandro Coppola e l’assessore alle politiche ambientali Claudio Dell’Uomo che hanno portato il saluto della città.
Durante i lavori di bonifica il Gruppo Neptunia ha rinvenuto due reperti che risalgono ai giorni dello sbarco: uno è parte di intelaiatura di grelle per la movimentazione di mezzi; l’altro è riconducibile alle medesime operazioni di sbarco ma non è stato identificato con certezza.
Il materiale – spiegano dall’associazione – è una rete di acciaio, con una cornice di lega crediamo ottone, e un lamierino di ferro con anche una guarnizione massiccia in gomma”. Ovviamente la caccia ai rifiuti e alla plastica è stata proficua, perché sono stati riempiteidecine e decine di sacchi. Un aiuto all’ambiente. Sulle operazioni di bonifica hanno vigilato i volontari dell’associazione Salvamento Nettuno.