Home Cronaca Anzio, hashish, marijuana e crack: arrestato diciannovenne incensurato

Anzio, hashish, marijuana e crack: arrestato diciannovenne incensurato

376
0
CONDIVIDI
Bergami IMMOBILIARE

Hashish, marijuana e crack. È stato arrestato con l’accusa di spaccio di stupefacenti un diciannovenne di Anzio, incensurato, che all’alba di venerdì era stato fermato dagli agenti di una volante del commissariato di polizia di Anzio per un normale controllo nella zona del Quartiere Europa. Identificato e perquisito, è stato trovato in possesso di alcune dosi di hashish e danaro.

A quel punto è scattata la perquisizione in casa del giovane, dove i poliziotti hanno trovato e sequestrato 15 panetti di hashish, sei buste di marijuana e almeno una trentina di bustine di crack pronte ad essere spacciate. Gli agenti hanno sequestrato anche alcune centinaia di euro in banconote da 10, 20 e 50 ero. Il fermo il ragazzo è stato convalidato dall’autorità giudiziaria; processato con rito direttissimo, il diciannovenne è stato condannato a cinque mesi di reclusione. Al giovane sono stati concessi gli arresti domiciliari. Al momento della perquisizione in casa erano presenti i genitori del ragazzo, del tutto ignari dell’attività illecita del figlio.