Home Cronaca Nettuno, controllo spiagge libere in convenzione: multati tre gestori

Nettuno, controllo spiagge libere in convenzione: multati tre gestori

731
0

In una operazione e congiunta di Guardia Costiera e Polizia Locale di Nettuno nelle prime ore di ieri mattina sono stati effettuati accertamenti su quattro arenili affidati in convenzione nel tratto di litorale compreso tra il Belvedere e i Marinaretti. Nello specifico tre gestori sono stati sanzionati per aver effettuato attività di preposizionamento degli ombrelloni, mentre per il quarto si è proceduto al sequestro di un chiosco installato in assenza di autorizzazione. Nel caso specifico è stato accertato che non aveva alcun titolo per montare il chiosco su un’area data in convenzione ad altro soggetto. L’operazione fa seguito a numerose segnalazioni di cittadini che hanno lamentato l’impossibilità della libera fruizione degli arenili. Nei giorni precedenti il drone in uso alla Polizia Locale di Nettuno aveva monitorato le aree oggetto dell’intervento di ieri.
La Guardia Costiera ha inoltre provveduto a verificare sulle spiagge oggetto degli accertamenti che venissero rispettate le norme sulla sicurezza alla balneazione. “I gestori delle spiagge in convenzione devono capire che non possono preposizionare gli ombrelloni, ma devono posizionarli solo su richiesta – spiegano dal comando della polizia locale – e non possono impedire ai cittadini di piantare il proprio ombrellone in qualunque posto della spiaggia libera. In proposito effettueremo altri controlli anche sulle spiagge date in convenzione sulla riviera di levante a Cretarossa”.