Home In evidenza Il barbecue e l’arte di utilizzarlo al meglio

Il barbecue e l’arte di utilizzarlo al meglio

435
0
Informazione pubblicitaria

Francesco Nardini è un imprenditore di Nettuno. La sua azienda è in attività da oltre 30 anni ed è dedicata, tra l’altro, alle energie rinnovabili, al riscaldamento e agli accessori per la cottura. Soprattutto al barbecue.
L’idea di insegnare l’arte della cottura in barbecue è nata sicuramente a scopo commerciale insieme all’azienda che li produce e per la promozione dei nuovi modelli, tra i quali ultimo nato è il barbecue a pellet, novità dell’anno 2021, ma è ormai diventata per Francesco ed il suo staff, una goliardica consuetudine. Sono circa 10 anni, infatti, che i corsi di cottura vengono riproposti al pubblico in modo del tutto gratuito. Quest’anno l’evento si è svolto sabato 12 giugno nell’area antistante lo show room di Nardini in viale della Vittoria a Nettuno. Tre dimostrazioni dello chef emiliano, di Sasso Marconi per la precisione, Davide Ravaglia, di circa 3 ore l’una al termine delle quali i circa 60 partecipanti hanno potuto gustare le prelibatezze cucinate dallo chef: carne e pesce e focaccia accompagnati da ottimo vino fresco.
Ci teniamo a spiegare la cottura al barbecue e soprattutto con barbecue a gas – dichiara Francesco Nardini – perché a volte si fa confusione con la cottura alla griglia e si pensa che la cottura a gas non sia così gustosa come quella più comune a carbonella. I barbecue infatti, che sono rigorosamente con coperchio e la cottura a gas garantiscono cibi più sani” (evitando che i grassi che vengono bruciati sprigionino sostanze nocive come può accadere nella cottura alla griglia, ndr).
L’iniziativa è stata un ennesimo successo e quindi gli organizzatori stanno già pensando di replicare l’appuntamento organizzando una nuova sessione di corsi, sempre gratuita, per il prossimo 31 di luglio questa volta a partire dal tardo pomeriggio fino alla sera. Ovviamente per partecipare è obbligatoria la prenotazione al numero 06.9808120. Si può intervenire anche solo per degustare o per curiosare tra le novità del settore.