CONDIVIDI
Bergami IMMOBILIARE

Rampe di difficile accesso per i disabili sulla nuova riviera Mallozzi a ponente ad Anzio. Le rampe costruite per i disabili e le mamme in carrozzina è come se non ci fossero perché sistematicamente vengono occupate da automobilisti che, in assenza di segnaletica, parcheggiano la propria macchina. Sarebbe necessario che il Comune provvedesse a sistemare dei dissuasori, magari anche dei vasi, in grado di consentire soprattutto ai disabili di poter fruire senza problemi delle rampe di accesso. Già a fine maggio il capogruppo della Movimento 5 Stelle Rita Pollastrini aveva sollevato la questione con una nota indirizzata al dirigente la polizia locale Antonio Arancio. Una sollecitazione che, per il momento, non ha avuto risposta.