CONDIVIDI
Bergami IMMOBILIARE

Nell’ambito dei controlli “anti movida”, nella serata di sabato gli equipaggi del reparto prevenzione e crimine, in collaborazione con gli uomini delle volanti del commissariato di polizia di Anzio e Nettuno, durante i controlli al borgo medievale di Nettuno e alla stazione ferroviaria, hanno sgominato un sodalizio criminale, dedito allo spaccio di sostanze stupefacenti, composto da due giovani egiziani. durante le operazioni sono state sequestrate circa 30 grammi di hashish e una ingente somma di denaro, riconducibile ai proventi della vendita dello stupefacente. i due giovani sono stati tratti in arresto e oggi sottoposti al giudizio della Procura di Velletri.