Home Cronaca Nettuno, anche quest’anno niente processione, ma la Madonna delle Grazie sarà a...

Nettuno, anche quest’anno niente processione, ma la Madonna delle Grazie sarà a San Giovanni

387
0

Anche quest’anno a Nettuno la festa di Nostra Signora delle Grazie dovrà purtroppo fare i conti con la pandemia. Lo scorso anno, lo ricordiamo, la processione in onore della Patrona della città non si svolse. La statua lignea della Vergine rimase infatti nel Santuario senza poter raggiungere la Collegiata di San Giovanni al Borgo Medievale per essere esposta all’adorazione. Quest’anno le cose saranno un po’ diverse. Non si svolgerà la tradizionale processione, ma la statua di Nostra Signora delle Grazie sabato mattina 8 maggio lascerà il Santuario su un camioncino per raggiungere la collegiata di San Giovanni dove resterà esposta alla preghiera dei fedeli fino a domenica 15 maggio.
Per l’occasione don Fabrizio Pianozza parroco di San Giovanni e padre Pasquale Gravante rettore del Santuario invitano i fedeli alla preghiera, ma con tutte le cautele. “Stiamo vivendo un periodo difficile, che ci ha colpiti nella salute, negli affetti, nelle nostre più profonde certezze – scrivono in una nota congiunta -. Per questo vogliamo provare a ricominciare ad alzare il nostro sguardo e per fare questo abbiamo bisogno di rivolgerci a Lei, la Nostra Madonna delle Grazie. Vogliamo ripartire da Lei, affidandole le nostre vite, le nostre gioie, le nostre sofferenze. Nettuno ha ancora bisogno di Lei per riaperture”.
La possibilità di avvicinarsi alla statua della Patrona sarà organizzata nella scrupolosa osservanza delle disposizioni ministeriali e comunali anti Covid19, i fedeli saranno chiamati al rispetto delle norme e a seguire le indicazioni dei volontari. Attualmente la Collegiata di San Giovanni consente l’entrata a 63 fedeli. Se non si trova il posto si aspetta il proprio turno. La chiesa sarà aperta per la preghiera alla Madonna delle Grazie tutti i giorni dalle 7,30 alle 21.