Home Cronaca Nettuno, gelate di aprile: il Comune chiede lo stato di calamità per...

Nettuno, gelate di aprile: il Comune chiede lo stato di calamità per le aziende agricole danneggiate

206
0

Le gelate dell’8 e 9 aprile che hanno causato notevoli danni alle produzioni agricole della zona hanno indotto il sindaco di Nettuno Alessandro Coppola e l’Assessore Luca Zomparelli, unitamente all’ufficio UMA, ad avviare la procedura per chiedere lo stato di calamità con l’accertamento dei danni e l’eventuale riconoscimento del risarcimento per i titolari delle imprese le cui colture sono state danneggiate dalle gelate.
Il Comune ha inoltrato una nota alla Direzione Generale dell’Agricoltura della Regione Lazio e al Settore Decentrato di Roma. Il Comune invita quindi le aziende agricole interessate a presentare formale segnalazione e quantificazione dei danni subiti compilando e predisponendo il modulo messo a disposizione per la richiesta dei danni ed inviandolo all’Ufficio UMA a Mezzo Pec all’indirizzo protocollogenerale@pec.comune.nettuno.roma.it