Home Cronaca Anzio, contro la riapertura di via dei Fabbri salgono a 600 le...

Anzio, contro la riapertura di via dei Fabbri salgono a 600 le firme dei cittadini depositate in Comune

394
0

Salgono a 600 le firme raccolte dei cittadini di Anzio contro la riapertura al traffico dei 50 metri di via dei Fabbri fino ad oggi isola pedonale. Nelle intenzioni del nuovo piano traffico dell’amministrazione comunale, le autovetture dovrebbero transitare su via dei Fabbri, passare davanti alla chiesa dei santi Pio Antonio, che è il cuore dell’isola pedonale di piazza Pia, e raccordarsi con via Baccarini.

Alle 340 firme depositate all’ufficio protocollo del Comune di Anzio il 4 febbraio scorso, si sono infatti aggiunte altre 260 firme che state protocollate oggi al comune di Anzio. Attraverso la petizione i cittadini chiedono al sindaco Candido De Angelis di rivedere l’apertura al traffico di quel breve tratto di via dei Fabbri dal lunedì al giovedì nel periodo invernale. Una richiesta che era stata avanzata da nove commercianti della strada. Ma ci sono altri 600 cittadini che la pensano diversamente e con i quali, inevitabilmente, l’amministrazione comunale di Anzio dovrà fare i conti.