Home In evidenza Anzio, Giannino: “Maranesi ha segnalato minacce, intervengano le forze dell’ordine”

Anzio, Giannino: “Maranesi ha segnalato minacce, intervengano le forze dell’ordine”

56
0
CONDIVIDI

Non si placano le polemiche sulla crisi che sta attanagliando l’amministrazione comunale di Anzio. In proposito interviene la capogruppo consiliare del Partito democratico Lina Giannino che rileva, con preoccupazione, le parole del consigliere comunale Marco Maranesi, passato in minoranza, relativamente a minacce e condizionamenti durante le trattative politiche che hanno preceduto il rimpasto di Giunta.
Leggiamo da giorni – scrive Lina Giannino – con sommo interesse, che dalle paludi dell’amministrazione comunale un consigliere di maggioranza passerà in opposizione. Si tratta del consigliere Marco Maranesi. Bene, “eppur si muove”, direbbe qualcuno. Ma dalle dichiarazioni di quest’ultimo, si viene a conoscenza che il Maranesi sia stato fatto oggetto di minacce e condizionamenti. Non sarebbe una novità questa. Sappiamo – continua la capogruppo del PD – che l’amministrazione di Anzio, in questi ultimi periodi è abbastanza rissosa e vessatoria nei confronti di alcuni componenti. Sappiamo di “ingerenze romane” che impongono, ricattano, minacciano. Allora ci piacerebbe sapere se il consigliere minacciato abbia denunciato l’autore o gli autori di tali minacce e se sia stato ascoltato dal servizio di “informativa” delle forze dell’ordine; altrimenti veramente non comprendiamo tutto questo “rumor” sulla stampa. Certi nell’intervento della giustizia – conclude Lina Giannino – attendiamo fiduciosi di conoscere nomi e cognomi”.