Home Cronaca Lazio, test rapidi anche per presidi, insegnanti e collaboratori delle scuole

Lazio, test rapidi anche per presidi, insegnanti e collaboratori delle scuole

193
0

A comunicarlo è stato Egidio Schiavetti, capo segreteria dell’assessore alla Sanità Alessio D’Amato.

A partire da oggi 3 febbraio, come cita il giornale La Repubblica, anche gli insegnanti, i presidi e il personale scolastico di tutti gli istituti della Regione Lazio potranno effettuare un tampone rapido in tutti i drive-in regionali e senza bisogno dell’impegnativa del medico di famiglia.

E’ stata prorogata fino al 31 marzo, inoltre, la campagna per i test antigenici per gli studenti delle scuole di secondo grado, che lo scorso mese sembrerebbe aver riscosso poco successo. Al 28 gennaio, secondo i dati disponibili quantificati dall’assessorato regionale alla Sanità, ad aver prenotato ed effettuato il test sono stati 11.595 studenti, su un totale (dato Miur) di 25.1989. Quasi uno studente su 22.

Per prenotare il proprio posto al drive-in bisogna collegarsi al sito della Salute Lazio e inserire semplicemente il proprio codice fiscale, in modo tale che il sistema riesca a indirizzare l’interessato a una pagina dove completare le informazioni con la propria scuola.