Home Cronaca Anzio, diffamazione sul web: la polizia locale ha denunciato sei profili Facebook

Anzio, diffamazione sul web: la polizia locale ha denunciato sei profili Facebook

1046
0

Il dirigente della polizia locale di Anzio Antonio Arancio ha denunciato per diffamazione all’autorità giudiziaria sei profili Facebook. La clamorosa ed inusuale decisione arriva a un mese dalle polemiche seguite all’ispezione degli uomini della polizia locale presso la palestra dell’ex assessore alle politiche ambientali del comune di Anzio Giuseppe Ranucci. Proprio a seguito dell’ispezione sulla rete si erano scatenate e tutta una serie di commenti conditi di invettive e insulti nei confronti della polizia locale di Anzio. Commenti pesanti ai quali aveva dato la stura lo stesso ex assessore con commenti molto duri nei confronti del comandante della polizia locale e degli uomini della municipale.

Ma questo volta il comando ha deciso di non passare sopra alle offese come era accaduto già altre volte. “I nostri uomini fanno solo il loro lavoro – spiega il dirigente della polizia locale Antonio Arancio – e non è giusto che vengano fatti oggetto di Insulti ed offese. Per questo ci siamo presi tutto il tempo per accertare l’identità delle persone che sulle pagine Facebook, avevano usato termini offensivi nei confronti degli uomini della polizia locale di Anzio. E alla fine abbiano denunciato per diffamazione sei profili Facebook”.