Home Cronaca Anzio, piazzale Marinai d’Italia invasa da autovetture parcheggiate in barba all’ordinanza di...

Anzio, piazzale Marinai d’Italia invasa da autovetture parcheggiate in barba all’ordinanza di divieto

457
0

Premesso che l’ordinanza del Sindaco di Anzio che vieta di passeggiare e parcheggiate l’autovettura su piazzale Marinai d’Italia esclude i residenti della zona e chi svolge attività commerciali, sfugge il fatto che anche questa mattina il piazzale sia completamente invaso dalle macchine e dalla gente che tranquillamente passeggia e si ferma prendere il sole sugli scogli. Le transenne che ieri mattina la polizia locale aveva posto all’inizio della piazza per impedire l’accesso sono state spostate sui due lati via Nazzaro Sauro e il via vai di autovetture è continuo. Sempre che si riesca a trovare il parcheggio, ovviamente. Insomma l’ordinanza c’è, ma è come se non esistesse in barba alla finalità che quella di evitare il ripetersi di assembramenti di persone. La polizia locale fa quello che può considerato che deve controllare tutto il territorio comunale per far rispettare le disposizioni del Dpcm; quello che manca, evidentemente, è il senso civico della gente. Ma non è una novità.