Home Cronaca Anzio, la solidarietà del Sindaco alla consigliera Lina Giannino

Anzio, la solidarietà del Sindaco alla consigliera Lina Giannino

2
0
CONDIVIDI
Candido De Angelis

A 24 ore dall’episodio del proiettile recapitato a scopo intimidatorio alla consigliera comunale del Partito Democratico Lina Giannino, arriva la solidarietà del sindaco di Anzio Candido De Angelis.
Solidarietà alla Consigliera Giannino per un atto che colpisce una Città intera e l’Amministrazione tutta. Auspichiamo – commenta il sindaco De Angelis – che, una volta per tutte, venga fatta finalmente chiarezza dalle Forze dell’Ordine su episodi che minano l’azione politica dei Consiglieri, l’attività amministrativa e la solidità delle Istituzioni Democratiche tutte, elette liberamente dai cittadini. Solidarietà alla Consigliera Giannino per il fatto inquietante di ieri, ad essere colpita è anche una Città intera e l’Amministrazione tutta che, soltanto due giorni fa, ha approvato il Bilancio di Previsione 2021-2023. Gli atti che abbiamo adottato sono sotto gli occhi di tutti, le porte della Casa Comunale sono spalancate e le pareti degli Uffici Comunali sono di vetro. Sono assolutamente certo del nostro operato e della trasparenza della nostra azione di governo“.
In perfetto orario, purtroppo, è partito il solito treno di comunicati – conclude il Sindaco – con le solite richieste di chi si professa garantista ma, incurante di tutto ed anche dell’emergenza in corso, continua a perseguire la solita via per sovvertire il voto dei cittadini. Ad Anzio, ad eccezione di alcune proposte dei 5Stelle e di Italia Viva, non c’è mai stata opposizione programmatica in Consiglio Comunale, ma soltanto virtuale sui social, diventati per qualcuno la nuova assise cittadina”.
Il Sindaco De Angelis interviene anche sul futuro appalto dei rifiuti: “Saranno coinvolte – precisa – tutte le Istituzioni preposte e tutti i vari Organi di Controllo, come Amministrazione continueremo a lottare ed a difendere il buon nome della Città“.