CONDIVIDI

Percentuale molto basse dei cittadini che si sono recati questa mattina a votare per il referendum che deve decidere il taglio di deputati e senatori. A mezzogiorno ad Anzio aveva votato il 9,9% degli aventi diritto; ancora più bassa la percentuale a Nettuno con 9,7%.
Nei comuni dove si vota anche per le elezioni del sindaco e consiglio comunale, come ad esempio nelle vicine Albano e Genzano, la percentuale dei cittadini che si sono recati alle urne è molto più alta.