Il patron Piero Fortini e il consigliere Nicola D'Ambra sul diamante dello "Steno Borghese" (foto da facebook)

Lo stadio “Steno Borghese” ha riaperto i battenti ma solo per consentire al Nettuno B.C. 1945 di allenarsi. Lo fa sapere la società in una nota pubblicata sul proprio profilo facebook. Nell’impianto ci sono ancora delle cose da sistemare prima di renderlo completamente agibile e quindi disponibile per le gare ufficiali. Intanto la formazione del manager Guglielmo Trinci continua a primeggiare nel girone D e dopo la doppia vittoria ottenuta la settimana scorsa sul diamante toscano del Cso Panamed, in questo week end osserverà un turno di riposo prima del big match contro il Paternò, secondo in classifica, sul campo “Enzo Catrì”. Un confronto che potrebbe valere un’intera stagione.