Home Cronaca Nettuno, pozzanghera di liquami in via Donati: la protesta dei residenti

Nettuno, pozzanghera di liquami in via Donati: la protesta dei residenti

147
0
CONDIVIDI

Il percolato filtra dal cassone del camion, finisce sull’asfalto e la puzza è insopportabile. E’ la segnalazione che fanno alcuni residenti della zona di via Capitan Donati, tra piazza del Mercato e piazzale Berlinguer, in pieno centro a Nettuno. Si tratta del camion frigorifero della pescheria che si trova sulla strada e che viene utilizzato per riporre i sacchi con gli scarti del pesce prima che questi vengano portati via dalla servizio raccolta rifiuti. “Il problema – spiega un residente – è che purtroppo il cassone non deve essere ermetico, perché rilascia il liquido degli scarti di pesce che finisce sulla strada formando anche piccole pozzanghere di percolato; con questo caldo il liquido fermenta e la puzza è insopportabile“.
Fino a qualche giorno fa la pescheria ammassava all’aperto i sacchi con lo scarto del pesce in attesa che venissero raccolti dal servizio rifiuti. Anche in quel caso si verificava un problema igienico-sanitario considerato che i sacchi venivano ammassati durante l’arco della giornata, ma il loro ritiro non coincideva con il servizio di raccolta. Con il risultato che generavano anche loro una puzza insopportabile.
Poi si è trovato un accordo e i sacchi sono stati ammassati sul camion, ma a quanto sembra il problema non è stato risolto considerato che il liquame comunque filtra dal cassone e finisce sulla strada. Un problema igienico sanitario che viene segnalato dai residenti, ma che crea dei problemi anche alle numerose attività commerciali della zona.