Home In evidenza Nettuno, opposizione all’attacco: “Ennesima buffonata al Comune”

Nettuno, opposizione all’attacco: “Ennesima buffonata al Comune”

211
0

I consiglieri comunali di opposizione a Nettuno Waldemaro Marchiafava, Antonio Taurelli, Marco Federici e Roberto Alicandri, tornano ad attaccare l’amministrazione Coppola, dopo la decisione del sindaco di azzerare le deleghe. Ma così, non sembra.

Ennesima buffonata al comune di Nettuno – scrivono i quattro consiglieri – Il sindaco invece di azzerare la Giunta, ritira le deleghe (a parole perché non ci sono atti) e lascia gli assessori in carica. Questo non solo appare ridicolo ma consente inoltre agli stessi di percepire lo stipendio (pagato dai cittadini) senza poter fare effettivamente nulla. Che poi la domanda è proprio questa? Siamo sicuri che non stiano facendo nulla? Ci giungono voci – si legge ancora nella nota – che gli assessori stiano seguitando a seguire quanto concerne ai propri assessorati. Non sappiamo più che dire… avevamo immaginato fosse un’ennesima presa in giro per la città ma non pensavamo fosse fatta in modo così evidente. Siamo senza parole e siamo sempre piu convinti – concludono – che si stia attuando la famosa “mossa” del Gattopardo: si cambia tutto perché nulla cambi”.