Home In evidenza Nettuno, lite durante il vertice di maggioranza: interviene la polizia

Nettuno, lite durante il vertice di maggioranza: interviene la polizia

416
0

Urla, strilli, anche un tentativo di aggressione. Luogo della clamorosa lite il palazzo comunale di Nettuno durante una riunione alla quale stavano partecipavano i segretari dei partiti della maggioranza di centrodestra e i capigruppo consiliari.
Ad un certo punto gli animi ci sono talmente scaldati che gli strilli e le urla hanno superato le mura del comune. Ci sarebbe stato anche un accenno di rissa. Qualcuno preoccupato per le urla che si sentivano fino in strada ha avvertito la polizia. Sul posto sono intervenuti tre volanti del commissariato di Anzio. Gli agenti sono saliti al primo piano del Comune e i litiganti, alla vista degli agenti, si sono calmati. Il Sindaco Coppola ha cercato di spiegare che era stata una riunione un po’ troppo animata, ma che non era accaduto nulla. A quel punto la polizia è andata via. E comunque la situazione al Comune di Nettuno è sempre più tesa dopo la sortita di Forza Italia che nelle ultime ore aveva chiesto la testa dell’assessore Claudio Dell’Uomo e la delega all’ambiente. Nella maggioranza i nervi sono ormai a fior di pelle e il sindaco Alessandro Coppola, in un momento di grave emergenza sanitaria, sta faticando a tenere la barra dritta.