Home Cronaca Anzio, De Angelis dà l’ok per l’uso delle spiagge libere

Anzio, De Angelis dà l’ok per l’uso delle spiagge libere

214
0
CONDIVIDI

A differenza di Nettuno, il sindaco di Anzio ha emanato questa mattina un’ordinanza che consente la fruizione delle spiagge libere da parte dei cittadini nel rispetto delle disposizioni per il contenimento del contagio da coronavirus.
L’accesso agli arenili a libera fruizione è dunque consentito nel rispetto delle seguenti misure di prevenzione:
– E’ vietata qualsiasi forma di assembramento e dovranno essere sempre rispettate le distanze di almeno 1 metro tra le persone, sia in acqua che nell’arenile;
– I fruitori delle spiagge libere dovranno recarsi presso gli arenili con mascherine, fino al raggiungimento della postazione scelta. Raggiunta l’area di sosta, dovrà essere assicurato un distanziamento tra gli ombrelloni, ovvero asciugamani, borse etc., in modo da garantire una superficie di almeno 10,00 mq per ogni zona. In tali zone potranno sostare max. 4 persone (maggiorate a 6 solo se conviventi);
– Sono vietate le attività ludico-sportive di gruppo che possano dar luogo ad assembramenti, nonché praticare qualsiasi gioco (ad esempio calcio, tennis da spiaggia, pallavolo, basket, bocce…..).
L’Ordinanza del Sindaco è stata notificata al Comando di Polizia Locale e alle Forze dell’Ordine per vigilare sulle disposizioni.