CONDIVIDI

Sono stati spostati a settembre i lavori di rifacimento di piazzale Berlinguer a Nettuno. La decisione è stata presa dal sindaco Alessandro Coppola in ragione dell’emergenza legata al Coronavirus. I lavori avrebbero dovuto iniziare nel mese di aprile, ma l’emergenza ha spinto l’amministrazione comunale a rimandare l’inizio dei lavori a dopo l’estate.
In realtà – spiega il sindaco Coppola – già nelle passate settimane, prima che ci fosse questa emergenza sanitaria, avevamo pensato di spostare l’avvio dei lavori a dopo l’estate per consentire ai cittadini di avere un parcheggio fruibile, anche se sterrato, nel periodo estivo come lo scorso anno. Tanto è vero che facemmo anche un sondaggio tra i commercianti che a maggioranza avevano ritenuto giusto rinviare i lavori di pochi mesi. Poi – continua il sindaco di Nettuno – con l’emergenza dovuta al Coronavirus la decisione di rinviare i lavori a settembre è stata inevitabile. C’è già l’accordo con la ditta e contiamo di stringere i tempi perché i lavori di piazzale Berlinguer possono essere completati prima di Natale”.