Home Cronaca Nettuno, emergenza coronavirus: sopralluogo di sindaco e Asl in una palazzina di...

Nettuno, emergenza coronavirus: sopralluogo di sindaco e Asl in una palazzina di via Molise

5454
0

Questa mattina il sindaco di Nettuno Alessandro Coppola e personale sanitario della Asl hanno eseguito un sopralluogo in una palazzina di via Molise, una traversa di via Lombardia nella zona del Parco Palatucci a Nettuno. Durante il sopralluogo sono stati identificati otto cittadini stranieri, tutti di nazionalità egiziana, due dei quali in isolamento domiciliare perché risultati positivi al virus.

Domani mattina sei di questi saranno sottoposti a tampone per accertare l’eventuale positività.
Al sindaco Alessandro Coppola si erano rivolti alcuni residenti di via Molise, preoccupati del viavai di persone dalla palazzina, sapendo che due residenti erano in isolamento perché positivi al virus.
La gente è giustamente preoccupata – spiega il sindaco Coppola – e avendo visto dei movimenti in entrata in uscita della palazzina ci hanno chiamato. Abbiamo parlato con i cittadini stranieri, tutti egiziani, che hanno accettato l’isolamento fiduciario in casa. Domani mattina la Asl, come da accordi presi, eseguirà sei tamponi su sei di loro. Gli abbiamo spiegato la necessità di fare la massima attenzione in questo momento di emergenza – spiega ancora il sindaco – e a rispettare le disposizioni per limitare i contagi da coronavirus. A questi cittadini abbiamo portato da mangiare e i nostri volontari saranno comunque a disposizione per evitare che possano allontanarsi per un qualsiasi motivo dalle loro abitazioni in attesa dell’esito dei tamponi”.

Ricordiamo che venerdì erano stati i carabinieri ad intervenire in una palazzina nella zona del Parco Palatucci dove era stato segnalato un viavai di persone nei pressi di un appartamento dove vive un cittadino straniero in isolamento. E’ stato poi accertato che si trattava di volontari che portavano da mangiare alla persona.