Home Cronaca Covid-19: la Palmolive dona due bancali di prodotti alla città. Anzio li...

Covid-19: la Palmolive dona due bancali di prodotti alla città. Anzio li condivide con Nettuno

534
0

Due bancali di prodotti per l’igiene personale destinati agli Uffici, alla Polizia locale, al Cimitero e ai locali pubblici di Anzio, in tutto migliaia e migliaia di flaconi che saranno utili per la detersione e la sanificazione in piena emergenza da Covid-19. Il dono arriva dalla Colgate Palmolive, azienda simbolo della ricostruzione e della ripresa economica del dopoguerra e della città. Un gesto concreto, come ha commentato il sindaco Candido De Angelis, che arriva in un momento davvero drammatico per il paese. I due bancali sono arrivati poco fa a Villa Sarsina, uno è stato donato dal comune di Anzio a quello di Nettuno che sta procedendo con il ritiro dei prodotti destinati all’igiene personale. Contestualmente il presidente ed Amministratore delegato della Colgate Palmolive Italia, Michele Patete, con il quale il Primo cittadino cittadino ha avuto un colloquio per fare il punto sulla situazione dal punto di vista economico e sanitario, si è reso disponibile per quel che può necessitare la città di Anzio in questo periodo di emergenza da Coronavirus.

Lo stabilimento di Anzio della Colgate Palmolive

“Ringrazio la Colgate Palmolive Italia e l’AD Michele Patete, per aver messo a disposizione del territorio una consistente fornitura di prodotti per l’igiene personale – riferisce il sindaco De Angelis dopo l’arrivo dei prodotti -. Alla nostra Nazione e al nostro territorio necessita, come non mai, il contributo di tutti. La donazione della più importante azienda di Anzio, simbolo della ricostruzione e della ripresa economica del dopoguerra, è un atto di grande valore simbolico, ma anche una gesto concreto, a tutela della salute pubblica e della prevenzione del virus Covid-19″.